Ricetta parmigiana di melanzane: una sinfonia di sapori

La parmigiana di melanzane è un piatto tradizionale siciliano, tipicamente estivo. Ogni siciliano che si rispetti sa prepararla e ne conosce la ricetta. Quindi se non sai prepararla o non sei siciliano o preferisci mangiare quella della mamma e perciò non ti sei mai posto il problema. I piatti cucinati dalla mamma sono sempre i migliori ma leggere questo post potrebbe comunque esserti utile. Sarebbe infatti cosa buona e giusta che tutti sapessero fare una parmigiana di melanzane o per lo meno conoscessero i principali ingredienti. La ricetta è poi talmente semplice che anche chi non ha dimestichezza con i fornelli può comunque facilmente prepararla. In poco tempo e con pochi sforzi potresti ottenere degli ottimi risultati e fare bella figura con gli amici. Inoltre la parmigiana di melanzane è un piatto molto economico e questo non è da sottovalutare. Gli ingredienti principali sono solamente 3: ovviamente melanzane, passata di pomodoro e formaggio. Esistono poi numerose e gustose varianti in giro per l’isola. C’è chi mette il prosciutto, la mortadella, l’uovo, la mozzarella e così via.

La ricetta originale prevede solo melanzane, pomodoro e formaggio

Ricetta parmigiana di melanzane
Ricetta parmigiana di melanzane 

Ora veniamo all’annosa questione sulle origini della parmigiana di melanzane. Napoletani, calabresi, pugliesi, emiliani ed ovviamente siciliani ne rivendicano le origini. Il Regno di Sicilia prima e quello delle due Sicilie dopo comprendeva tutta l’Italia meridionale e quindi non c’è da meravigliarsi se Napoli e Palermo si contendono l’esclusività della ricetta. Naturalmente nessuno metterà mai la parola fine a questa disquisizione. A me piace pensare che sia nata nello stesso momento in più posti e così facciamo tutti contenti. Qualunque sia la sua origine non importa perché tanto la migliore è sempre e solo quella siciliana.

La parmigiana di melanzane è una sinfonia di sapori

Ricetta parmigiana di melanzane
Ricetta parmigiana di melanzane

Detto ciò passiamo a cose più serie. In molti altri blog ho letto che la parmigiana di melanzane è considerata in Sicilia un piatto unico. A parte il fatto che in Sicilia si sconosce il significato di piatto unico ma vi immaginate lo stupore dei vostri ospiti se presentaste a tavola solo la parmigiana? Personalmente ho sempre mangiato la parmigiana come secondo piatto o, se in compagnia di buongustai, addirittura come “contorno”.

Ricetta parmigiana di melanzane

INGREDIENTI PER 4 PORZIONI:

  • 2 Melanzane rotonde
  • 200 g di passata di pomodoro
  • 200 g di caciocavallo ragusano o pecorino siciliano
  • basilico
  • aglio
  • sale
  • zucchero
  • olio extra vergine di oliva
  • olio di arachidi (per friggere)

PROCEDIMENTO:

Lavare le melanzane e sbucciarle con l’aiuto di un pelapatate. Tagliare in senso verticale fette alte circa 0,5 cm e friggerle in abbondante olio di arachidi caldo (180 gradi). Scolare su carta assorbente e salare leggermente le melanzane. Non esagerate con il sale; il formaggio che utilizzerete dopo ha già un sapore molto deciso. Mi raccomando non buttate le bucce delle melanzane perché le utilizzeremo dopo per la decorazione finale del piatto.

In realtà prima di friggere le fette di melanzane bisognerebbe disporle a strati in uno scolapasta, cospargerle con poco sale e lasciarle riposare per almeno 1 ora mettendo un peso sopra (una pentola piena d’acqua per esempio). In questo modo le melanzane perderanno buona parte del liquido amarognolo che le caratterizza e dell’acqua che si trova al loro interno. Alcuni famosissimi blog di cucina consigliano di lavare nuovamente le melanzane subito dopo questo passaggio. Questo non solo non ha senso ma secondo me è addirittura controproducente perché le melanzane a contatto con l’acqua ne intrappoleranno quanta più possibile. E addio frittura croccante e dorata. Per una frittura perfetta infatti le melanzane devono essere perfettamente asciutte.

Subito dopo aver fritto le melanzane cominciate a preparare la salsa di pomodoro. Mettete in una padella antiaderente un filo di olio d’oliva e uno spicchio d’aglio. Appena l’olio è caldo aggiungete il pomodoro e un pizzico di sale e togliete l’aglio. Aggiungete infine il basilico (le spezie vanno aggiunte sempre per ultimo) e portate a cottura fino ad ottenere una salsa densa.

Tagliate a cubetti una parte del formaggio e grattate tutto il resto. Al posto del formaggio potete usare anche la ricotta salata siciliana. Vi ricorda qualcosa questo accostamento? Certo che si, la pasta alla norma.

A questo punto finalmente potete comporre la parmigiana. In una pirofila rettangolare, adagiate uno strato di melanzane fritte, ricoprite con il sugo e spolverate con il formaggio grattugiato. Procedete così fino ad esaurimento degli ingredienti, tenendo presente che lo strato finale dovrà essere costituito da abbondante formaggio.

Volete fare qualcosa di alternativo? Allora vi consiglio di procuravi 4 cocotte di ceramica dal diametro di circa 8 cm e di cospargerle con un po’ di olio di oliva. Componete la parmigiana al loro interno alternando una fetta di melanzana con la salsa di pomodoro e formaggio. Nella parte centrale della parmigiana disponete i pezzetti di formaggio e completate con un’abbondante strato di formaggio grattugiato. Infornate a 180 °C per almeno 20 minuti.

Aspettate qualche minuto e capovolgete le cocotte su un bel piatto da portata. Ed eccovi così pronte 4 graziose mono-porzioni di parmigiana.

Per decorare il piatto utilizzeremo le bucce di melanzane che abbiamo gelosamente conservato. Tagliatele a listarelle molto sottili e friggetele. Disponetele a piacere sul piatto.

Questo è il risultato finale. Che ne dite?

Ricetta parmigiana di melanzane
Ricetta parmigiana di melanzane

 Un ultimo consiglio? La cucina è arte e quindi personalizzate sempre le vostre ricette.

A cura di: I Love Siciles

CONDIVIDI