Cagliari – Palermo: Scheda Tecnica dei rossoblu

Sabato alle 21.15 si giocherà il match, valevole per il terzo turno di Coppa Italia, fra Cagliari e Palermo. Il match sarà un valido termine di paragone per i rosa in vista dell’esordio in Serie B contro lo Spezia, mentre per i sardi rappresenta più che altro un check up in previsione dell’inizio della Serie A in trasferta contro i campioni d’Italia della Juventus. L’incontro si giocherà in quel di Torino, in quanto non sono stati completati ancora i lavori della Sardegna Arena, nuovo stadio in cui giocheranno la prossima stagione i cagliaritani. Gli ultimi precedenti fra le due formazioni risalgono alla stagione scorsa, con il Palermo sconfitto in entrambe le occasioni.

Da un punto di vista tattico, i rossoblù solitamente si schierano con un 4-3-1-2, schema preferito da mister Rastelli e riproposto anche nell’ultima amichevole di lusso persa 1-0 contro il Fenerbache. A proteggere i pali cagliaritani sarà Cragno, difesa a 4 con Padoin e Miangue sugli esterni e Piscane – Andreolli coppia centrale. In mezzo al campo troviamo il trio guidato dall’ex Atalanta Cigarini, con Barella (in ballottaggio con Dessena) e Ionita a supporto. In avanti Joao Pedro si muoverà dietro le due punte Borriello e Sau (in ballottaggio con Farias). La partita potrebbe giocarsi sulle fasce, con i rosa che dovranno stare attenti alle incursioni di Padoin e del giovane Miangue, arrivato dall’Inter. Il Cagliari può difatti contare su un ariete del calibro di Marco Borriello, capace di ottime prestazioni in quel di Cagliari soprattutto in Coppa Italia. Sarà interessante capire se mister Tedino opterà per un atteggiamento più difensivo rispetto a quello visto con la Virtus Francavilla o si affiderà all’ottimo momento di forma di Morganella ed Aleesami, giocandola a viso aperto.

Fischio di inizio alle 21.15 di Sabato.

CONDIVIDI