Berlusconi sceglie Musumeci e chiede un passo indietro ad Armao

Silvio Berlusconi avrebbe in queste ore sciolto le riserve, sposando la candidatura di Nello Musumeci a Presidente della Regione.

Manca ancora l’ufficialità, ma il leader di Forza Italia avrebbe chiesto a Gaetano Armao di fare un passo indietro in nome dell’unità del centrodestra.
Unione, senza la quale, ogni speranza di vittoria di arenerebbe.

Il partito del presidente Berlusconi si aggiungerebbe a Fratelli d’Italia, che tramite Giorga Meloni aveva fin da subito sposato la candidatura di Musumeci, ed alla Lega Nord-Noi con Salvini.

Rimangono incerte le scelte dei centristi, in particolare di Saverio Romano, leader di Cantiere Popolare.

Nel frattempo Gaetano Armao non si ferma e lancia il Programma per la Sicilia Possibile del suo movimento i “SicilianIndignati”.

CONDIVIDI