Palermo, allerta meteo: violento nubifragio nella notte

PALERMO, un violento nubifragio si è abbattuto questa notte sul palermitano scatenando in pochi attimi paura e disagi.

Diverse le strade di Palermo attualmente impraticabili, soprattutto nelle zone di San Lorenzo, corso dei Mille, via Ugo la Malfa, via Villagrazia, via Imera, via Brasa e Mondello. Indispensabile l’aiuto dei soccorsi anche Bonagia, dove diversi automobilisti intrappolati nelle loro autovetture sarebbero stati sopresi dalla bomba d’acqua abbattutasi questa notte sul capoluogo siciliano.

Veri e propri corsi d’acqua si sarebbero formati anche nel centro della città soprattutto in via Maqueda, pioggia entrata anche al piano terra di diverse abitazioni.

Disagi registrati anche a causa del forte vento che nella zona di Corso Calatafimi, raffiche che avrebbero causato il cedimento di una tettoia e il trasporto di rami di alberi sulla careggiata principale. Crollato anche il tetto di una palazzina dello Spasimo, incidente che avrebbe provocato delle ferite ad una ragazza della zona.

Richiesto anche l’intervento dei sanitari del 118 dopo l’incidente in via Lincoln, dove una donna sarebbe rimasta ferita dopo aver perso il controllo della propria auto a causa della violento nubifragio.

Registrati inoltre anche allagamenti nei cantinati di cantinati di Borgo Nuovo e Passo di Rigano, e tombini esplosi a Falsomile e Santa Maria di Gesù.

Il temporale avrebbe causato anche diversi disagi nella provincia di Palermo, soprattutto a Monreale, Altofonte e Montelepre.

CONDIVIDI