Totò Riolo e Gianfranco Rappa conquistano il Trofeo Rally Porta del Gargano

Totò Riolo e Gianfranco Rappa conquistano il Trofeo Rally di 4^ Zona
Successo garantito con il secondo posto in rimonta al Rally Porta del Gargano per l’equipaggio palermitano della scuderia CST Sport sulla Skoda Fabia R5 della PA Racing che ha vinto 4 delle 7 prove disputate alla gara pugliese

L’equipaggio CST Sport formato da Totò Riolo e Gianfranco Rappa sulla Skoda Fabia R5 curata dalla PA Racing ha vinto il Trofeo Rally di 4^ Zona (già Coppa Italia Rally). Il duo palermitano formato dall’asso di Cerda e dal professionale co-driver di Palermo, dopo un testacoda che lo ha ricacciato indietro, ha iniziato una spettacolare quanto decisa rimonta alla gara pugliese imponendosi in 4 delle 7 prove speciali disputate. Possibilmente se si fossero disputate tutte e 8 i crono in programma gli alfieri CST Sport avrebbero potuto lottare più da vicino per il successo assoluto da cui il gap a fine gara è stato poco più di 14 secondi.

-“Siamo felici di aver centrato il successo nel TRZ – ha dichiarato Riolo sul traguardo di Mnafredonia – condividiamo questa gratificazione principalmente con CST, PA Racing e Pirelli, oltre che con tutti i partner della proficua stagione. La scelta delle gomme è stata fondamentale per portare a casa questo risultato. Purtroppo non possiamo nascondere un pò di rammarico per il testacoda sulla prima prova dove abbiamo lasciato oltre 32 secondi. Lì abbiamo capito di aver compromesso la gara, ma abbiamo creduto nella rimonta ed abbiamo preso subito un ottimo ritmo che ci avrebbe permesso di lottare più da vicino per la vittoria se si fossero disputate tutte le prove in programma. Siamo comunque molto soddisfatti e contenti di aver conosciuto anche questi bei luoghi con tracciati tecnici e per noi nuovi”-.

Il duo palermitano, punta rallistica della scuderia messinese, è arrivato alla gara in provincia di Foggia, ultima prova del TRZ, con due vittorie assolute all’attivo conquistate in Sicilia al Rally di Caltanissetta, su Hyundai lo scorso giugno ed al Rally del Tirreno dello scorso 6 agosto sulla stesa Skoda Fabia della professionale squadra bergamasca.

CONDIVIDI