Palermo, mondo del giornalismo in lutto: morto Marcello Clausi, storica firma siciliana

Palermo, la scorsa notte si è spento nella notte Marcello Clausi. Lo storico direttore ed editore di “Cult”, nota rivista di costume siciliana, ha perso la vita per un infarto: lascia una moglie e tre figli.

La notizia

La notizia diffusa stamattina ha commosso l’intero mondo del giornalismo siciliano e nazionale.

Direttore storico della rivista Cult e di molti tra siti e giornali online di costume è stato ucciso da un infarto che lo ha colto nel cuore della notte.

La vita di un grande giornalista

Mentre era già uno dei collaboratori del “Giornale di Sicilia” era arrivato alla ribalta nel 1990, quando giovanissimo era riuscito a scattare una foto ad Al Pacino davanti al Teatro Massimo durante le riprese de “Il Padrino – parte terza”.

Il raro scatto era stato l’unico “rubato” all’attore mentre si trovava al lavoro del nuovo film di Francis Ford Coppola.

La produzione del film, durante le riprese in terra italiana, aveva infatti vietato l’avvicinamento di qualsiasi paparazzo.

L’intraprendenza di Clausi aveva così prodotto la prima istantanea di Al Pacino sul set.

La foto aveva fatto il giro del mondo ed era stata riprodotta sui maggiori quotidiani internazionali e nazionali.

Sullo storico quotidiano della famiglia Ardizzone invece ha curato per anni uno spazio dedicato alle serate palermitane interessandosi di tutti gli eventi artistici e di compleanni e matrimoni di personaggi famosi.

Ucciso dall’infarti all’età di 47 anni lascia la moglie e i tre figli.

CONDIVIDI